Home » I professionisti e la gestione dei conflitti - Un metodo innovativo per integrare competenze tecniche e relazionali, risolvere conflitti e concludere negoziazioni by Tiziana Fragomeni
I professionisti e la gestione dei conflitti - Un metodo innovativo per integrare competenze tecniche e relazionali, risolvere conflitti e concludere negoziazioni Tiziana Fragomeni

I professionisti e la gestione dei conflitti - Un metodo innovativo per integrare competenze tecniche e relazionali, risolvere conflitti e concludere negoziazioni

Tiziana Fragomeni

Published
ISBN :
Paperback
208 pages
Enter the sum

 About the Book 

Cosa succede quando si è coinvolti in un conflitto? Che cosa lo scatena e quali sono i suoi possibili esiti? Quali emozioni si provano? Come allontanare rabbia, autoritarismo e indifferenza? Una guida pratica e operativa per avvocati, commercialisti,MoreCosa succede quando si è coinvolti in un conflitto? Che cosa lo scatena e quali sono i suoi possibili esiti? Quali emozioni si provano? Come allontanare rabbia, autoritarismo e indifferenza? Una guida pratica e operativa per avvocati, commercialisti, manager e direttori del personale, ma anche per quanti vogliano imparare un metodo nuovo per risolvere più efficacemente controversie e negoziazioni.Presentazione del volumeCome possono i professionisti gestire al meglio i conflitti e le controversie dellattività lavorativa? Le loro indubbie competenze tecniche sono ancora sufficienti?In loro aiuto questo manuale propone un metodo originale, innovativo ed efficace per integrare competenze tecniche e relazionali e assumere quella necessaria visione dinsieme che rende possibile trasformare i blocchi conflittuali in esiti soddisfacenti e produttivi.Innanzitutto, il testo invita il lettore a partire da se stessi: cosa succede quando si è coinvolti in un conflitto? Che cosa lo scatena e quali sono i suoi possibili esiti? Che cosa spinge a sostenere la nostra posizione contro quella del nostro contendente? E quali emozioni si provano? Come allontanare rabbia, autoritarismo e indifferenza?Quindi, si entra nel vivo del Metodo O.A.S.I., che può essere usato per comprendere e gestire sia i propri conflitti, sia quelli altrui. Con questo metodo, e le mappe di cui si compone, è possibile esaminare tutti gli aspetti più rilevanti di un problema, usando strumenti che facilitano la comprensione di ciò che è veramente importante per le persone implicate e individuando la strategia più efficace per raggiungere una soluzione.A conclusione del testo, infine, si trovano test ed esercitazioni, case histories basate su storie reali e le utilissime mappe del metodo.Una guida pratica e operativa, dunque, da utilizzare in contesti personali e lavorativi, che si rivolge in primo luogo ad avvocati, commercialisti, manager e direttori del personale ma anche a quanti vogliano imparare un metodo nuovo per risolvere più efficacemente controversie e negoziazioni, sia in termini di tempo che di risultato.Tiziana Fragomeni, avvocato, negoziatore e mediatore, progetta, organizza e conduce da anni workshop, corsi ed eventi in materia di negoziazione, gestione dei conflitti e mediazione per enti pubblici e privati. Da tempo utilizza nel proprio lavoro queste tecniche per aiutare i suoi clienti a raggiungere accordi soddisfacenti senza giungere in tribunale. Membro del Consiglio Direttivo di Progetto Conciliamo e coordinatore del Comitato Tecnico Scientifico, è altresì autrice di testi in materia di mediazione e conflitto. www.tizianafragomeni.itIndiceIntroduzioneParte I. ConoscereConosci te stesso: se non conosci te stesso, cento battaglie, cento sconfitteCapacità tecniche e capacità relazionaliSalvatore Pappalardo, Gli ostacoli che impediscono lo sviluppo delle capacità relazionali: i biasRelazione e conflitto: dimmi come confliggi e ti dirò chi seiLe leggi del conflittoParte II. ApprendereIl metodo O.A.S.I. (Osservare, Ascoltare, Sentire, Integrare)Il metodo O.A.S.I. come strumento di auto-conoscenzaIl metodo O.A.S.I. come strumento di lettura dei conflitti altrui(Osservare- Ascoltare- Sentire- Integrare)Il metodo O.A.S.I. come strumento di gestione di controversie e contenziosiParte III. PraticareTestEsercitazioniCase historiesTiziana Fragomeni, Salvatore Pappalardo, MappeBibliografia